Ubriaco per strada sfascia auto al vicino, ma doveva essere ai domiciliari: in carcere

Doveva essere ai domiciliari. Invece l’uomo, un 54enne di Teggiano, è stato sorpreso ubriaco fuori dalla abitazione in cui doveva scontare la pena, e in preda ai fumi dell’alcool ha danneggiato l’auto di un vicino. E’ costata l’inasprimento del regime da domiciliare al carcere, la violazione dell’uomo. L’operazione è stata condotta dai militari della stazione di Teggiano, coordinati a livello territoriale dalla compagnia di Sala. L’arrestato, nato in Germania ma di nazionalità italiana, è ora rinchiuso nella casa circondariale di Sala Consilina.

©Riproduzione riservata