Padula, scoperto ospizio abusivo: disposta immediata chiusura

Il vicesindaco di Padula Giuseppe Comuniello, in seguito alla comunicazione fatta al Comune dal maresciallo della locale stazione Filippo Maniglia, ha disposto la chiusura di una struttura per ricovero anziani, a quanto pare, abusiva; a segnalare il fatto alcuni cittadini. 

La chiusura è avvenuta in seguito ad una attenta ispezione a cui avrebbero preso parte anche il responsabile dell’unità veterinaria dell’Asl di Salerno ed i servizi sociali del comune.

Dalle ispezioni sarebbero emerse condizioni igienico – sanitarie dir poco sconcertanti.

Da quanto risulta, la struttura sarebbe stata gestita da una donna di Sassano; presenti al momento dell’ispezione tre anziene donne non autosufficenti ritornata dalle loro famiglie ma non risultano, comunque, evidenze di percosse o maltrattamenti a danno degli ospiti della struttura.

Alla procura della Repubblica di Sala Consilina saranno depositati gli atti per eventuali provvedimenti penali.