• Home
  • Politica
  • Soddisfatto il Pd Capaccio per il ritorno del sindaco Voza: «Solo primo passo per nuovo rapporto»

Soddisfatto il Pd Capaccio per il ritorno del sindaco Voza: «Solo primo passo per nuovo rapporto»

di Marianna Vallone

Il Circolo Pd di Capaccio Paestum ha espresso «soddisfazione per il tesseramento del sindaco Italo Voza, che con convinzione e correttezza ha dichiarato formalmente la sua indubbia appartenenza alle idee del nostro partito. Crediamo sia essenziale – ha commentato il partito – che si torni agli spazi di vita democratica e all’appartenenza politica con tutta la responsabilità, la trasparenza e la condivisione che questo comporta».

In pratica, il sindaco di Capaccio, Italo Voza, dopo cinque anni è tornato nelle fila del Pd. Il primo cittadino si è tesserato nuovamente con il Pd, pare grazie alla linea renziana del partito. Voza è stato eletto lo scorso anno con una lista civica appoggiata da uomini del Pdl come il governatore della regione Campania Stefano Caldoro e anche uomini passati poi a Fratelli d’Italia tra tutti l’ex presidente della provincia di Salerno Edmondo Cirielli.

Capaccio, il sindaco figliol prodigo Italo Voza torna nel Pd

«Siamo fiduciosi che questa adesione è solo il primo passo verso nuovi scenari nel rapporto tra l’Amministrazione ed il partito, che intende confrontarsi in maniera costruttiva e programmatica per il bene del nostro territorio. Cercheremo – continua a mezzo stampa il partito – di essere un faro per il Sindaco Voza condividendo e proponendo idee e progetti per la crescita e lo sviluppo del nostro Comune, perché il Partito Democratico è e vuole essere un partito di proposta e di confronto».

«Consapevoli delle difficoltà che si incontrano nel gestire ed amministrare un territorio come quello di Capaccio/Paestum – ha concluso il Pd – siamo altresì convinti di poter offrire gli strumenti adeguati per inquadrare e sfruttare le tante risorse di cui esso dispone per uscire dalla crisi e dallo stallo che lo attanagliano. In questo senso il sindaco Voza potrà contare su un interlocutore attento che lo accompagnerà nelle decisioni e nelle future scelte che, siamo certi, saranno condivise».

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019