Turisti in difficoltà nel mare tra Capaccio e Castellabate, due interventi della guardia costiera

Infante viaggi

Sono stati due gli interventi di soccorso della guardia costiera di Agropoli nella giornata di lunedì nelle acque cilentane. Il primo si è verificato intorno alle 14.30 nel comune di Capaccio. Una motovedetta Cp 708, già in mare per le attività di controllo di routine, ha soccorso e scortato fino ad Agropoli un catamarano a vela con a bordo tre ragazzi di origine tedesca che aveva disalberato nelle acque di Capaccio. Il secondo intervento più o meno alla stessa ora ma nelle acque antistanti il porto di San Marco di Castellabate. La motovedetta Cp 855 e il battello della guardia costiera b90 hanno invece soccorso un’imbarcazione a vela con a bordo una famiglia di quattro persone inglesi che si era incagliata a sud di Punta Licosa, sulla cosiddetta ‘Secca la bella’. Dopo un’ora e mezza di lavoro la barca è stata disincagliata e scortata fino al porto di Santa Maria di Castellabate.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro