Tre scosse in Irpinia, interessati gli Alburni

Infante viaggi

Tre scosse di terremoto di lieve entità hanno colpito l’Iripinia questa notte, interessando anche la zona degli Alburni. Tutte le scosse si sono manifestate nel medesimo distretto sismico dell’Irpinia a poca distanza. La prima scossa è stata avvertita alle ore 1.30, la seconda alle 5 e la terza alle 5 e 10 minuti.

Delle tre la più intensa è stata la seconda, delle 5.01 con magnitudo 2. L’ipocentro della scossa, come per le altre, è stata registrata  circa 9 km di profondità. La lieve entità dei sismi non ha creato danni a cose o persone.

  • assicurazioni assitur

L’epicentro della scossa più intensa è stato registrato in provincia tra i comuni di Calabritto (Av), Laviano (Sa) e Valva (Sa). Gli altri comuni entro i 10 km sono Caposele, Senerchia, Teora in provincia di Avellino e Castelnuovo di Conza, Colliano, Oliveto Citra e Santomenna in provincia di Salerno. Entro i 20 km, in provincia di Salerno, anche i comuni di Buccino, Campagna, Contursi Terme, Palomonte e San Gregorio magno.

Le scosse di questa notte hanno seguito quella di venerdì 18 ottobre sempre in Irpinia e quelle di sabato 19 tra la Piana del Sele e gli Alburni.

  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro