• Home
  • Cronaca
  • Polla. Pica chiede posti letto nel reparto infettivo

Polla. Pica chiede posti letto nel reparto infettivo

di Rito Ruggeri

Donato Pica, consigliere Regionale chiede a Bortoletti, commissario straordinario dell’ASL di Salerno, l’opportunità di posti letto all’ospedale di Polla.
“Nella riorganizzazione in corso dell’ospedale di Polla, si segnala l’opportunità d’istituire alcuni posti letto per le malattie infettive ancorché non previsti nel piano di rientro e nell’atto aziendale dell’ASL di Salerno” così scrive il consigliere regionale Donato Pica in una missiva indirizzata questa mattina al commissario straordinario della ASL di Salerno, Maurizio Bortoletti. Una segnalazione quanto mai opportuna visto lo stato della situazione in cui versa lo stesso reparto che, fino a qualche settimana fa era ubicato presso l’ospedale di Sant’Arsenio. “A tal proposito – continua Pica – potrebbe essere utilizzato il criterio della compensazione per aree omogenee. In questo modo, si doterebbe il presidio in oggetto di un servizio necessario per far fronte ad eventuali esigenze straordinarie ed in linea con le disposizioni vigenti in materia”. Continua dunque il processo di riorganizzazione del plesso ospedaliero di Polla – Sant’Arsenio con la speranza che presto si arrivi alla definizione ed al completamento del trasferimento e della nuova configurazione per la struttura di Sant’Arsenio. “L’ottimizzazione dei rapporti ospedale-territorio va ottenuta con una sempre maggiore vocazione dell’ospedale di Polla per l’urgenza e le specialistiche mentre il plesso di Sant’Arsenio andrà caratterizzato per le attività territoriali ed i servizi ambulatoriali aprendo a nuovi modelli organizzativi riguardanti l’oncologia e l’ospedale di comunità” conclude Pica.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019