• Home
  • Cronaca
  • Sant’Arsenio: trovato morto in un canale, era legato con una corda al collo e ad una zampa. Strage di cani nel Valdiano

Sant’Arsenio: trovato morto in un canale, era legato con una corda al collo e ad una zampa. Strage di cani nel Valdiano

di Rito Ruggeri

Tragico episodio a Sant’Arsenio, piccolo comune del Vallo di Diano, un cane è stato trovato morto annegato in un torrente. L’animale è annegato in quanto aveva una corda che bloccava collo  zampa rendendogli  impossibile ogni movimento che sarebbe servito a potersi salvare la vita. Alcuni passanti, attirati dal disperato abbaiare del cane prima che venisse gettato in acqua ed affogasse, hanno chiamato i soccorsi, che purtroppo, sono giunti in ritardo. Intervenuti i vigili urbani sul posto, hanno subito dato inizio alle indagini  per risalire ai responsabili. Non è il primo cane trovato barbaramente ucciso nel Vallo di Diano, altri cani, nei giorni scorsi sempre a Sant’Arsenio, sono stati uccisi da colpi di fucili da caccia. Caccia, quindi, ai sadici che uccidono poveri animali indifesi che hanno la sola colpa di amare incondizionatamente l’uomo e fidandosi di lui cadono tra le mani di individui simili.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019