Cilentano si lancia da cavalcavia, morto sul colpo

0
13

Aveva 67 anni l’uomo originario del Cilento che ieri mattina, martedì, attorno alle 6.30 si è lanciato da un cavalcavia sull’autostrada A13 Bologna-Padova, tra le uscite di Bologna Interporto e Altedo. Secondo i primi accertamenti della polizia stradale di Altedo pare che il 67enne abbia lasciato la sua auto proprio a ridosso del cavalcavia e poi si sia gettato nel vuoto, centrando ancora prima di impattare col terreno un autoarticolato con rimorchio che in quel momento procedeva in direzione Padova.

Per lui non c’è stato nulla da fare, mentre l’autista del mezzo pesante rimasto sotto shock è stato portato all’ospedale di Bentivoglio, nel Bolognese, per accertamenti. La polizia stradale sta sentendo alcuni testimoni per ricostruire con esattezza la dinamica dell’accaduto. Il 67enne viveva con tutta la famiglia a Casoni di Malalbergo, nel Bolognese. Proprio assieme ai familiari gestiva una azienda di autotrasporti nel Bolognese, occupandosi principalmente degli aspetti tecnici relativi ai camion. Secondo la Polstrada al momento non ci sono apparenti motivi che spieghino il suo gesto: l’uomo non ha lasciato biglietti e pare che, a parte qualche piccola preoccupazione, non avesse problemi di natura economica. Il 67enne lascia una moglie e due figli.

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here