Colpito da una pistola in pieno centro, dettagli sotto la lente di ingrandimento dei carabinieri

E’ arrivato al Psaut di Agropoli con delle ferite che sarebbero state provocate da alcuni proiettili. Un 35enne di Capaccio presentava delle ferite da arma da fuoco alla spalla e al torace. I sanitari dell’Humanitas lo hanno trasportato allo stadio Guariglia, da lì l’eliambulanza lo ha trasferito all’ospedale Cardarelli di Napoli. I carabinieri, guidati dal capitano Francesco Manna, sono sulle tracce dell’aggressore o degli aggressori. Di certo c’è un colpevole e su questo stanno lavorando i militari. Massimo riserbo per ora sulle indagini ma potrebbe esserci una svolta anche in giornata, dopo aver fatto ogni accertamento. E’ quello che emerge nelle ultime ore. Intanto, le condizioni dell’uomo rimangono gravi, e i motivi alla base dell’aggressione per il momento sconosciuti.

©Riproduzione riservata