Meteo Cilento: «La lunga fase di caldo ed afa che attanaglia la penisola ha le ore contate»

«La lunga fase di caldo ed afa che attanaglia la penisola ha le ore contate. E’ in arrivo sulla penisola una massa d’aria leggermente piu’ fresca che entro domenica dilaghera’ a tutta la penisola», è la dichiarazione di Francesco Nucera, meteorologo di 3bmeteo.com che preannuncia l’arrivo di temporali, almeno al nord.

Clima caldo ma più accettabile delle ultime settimane. «Le temperature saranno più basse rispetto a giovedì di almeno 4/6 gradi sul nord est e sulla Lucania; 3/5 gradi su centro e sud, ma tra fine mese ed inizio luglio – continua l’esperto – si prevede una nuova ondata di caldo».

Niente di più di una classica stagione estiva. Nei giorni scorsi, grazie all’arrivo del caldo Scipione, l’Italia ha boccheggiato da nord a sud, raggiungendo l’apice di questa lunga ondata di caldo della stagione estiva 2012 tra mercoledì e giovedì.

A dire il vero, secondo gli esperti di 3bmeteo.com, il mese di giugno in passato ha fatto vedere di peggio. Intanto,  il ministero della Salute ha avviato l’operazione ”Estate sicura”.

Tutti i giorni dalle 8 alle 18, compreso il sabato e la domenica, sarà attivo il numero gratuito nazionale 1500 che fornirà direttamente ai cittadini informazioni e consigli su come difendersi dal caldo e indicazioni sui servizi e sugli altri numeri verdi attivati dalle Regioni e dai Comuni, in particolare per fornire supporto alle persone anziane e agli altri soggetti che soffrono di più l’aumento delle temperature.

Infine, con il supporto tecnico del Ministero, 25 città italiane hanno attivato a livello locale la cosiddetta ”Anagrafe della suscettibilita”’: uno strumento che censisce le persone piu’ suscettibili all’aumento delle temperature, per le quali scattano misure di protezione e controllo non appena il sistema di allarme meteo segnala l’arrivo di un’ondata di calore.

(Foto Sergio De Simone per Costa del Cilento)