Padula, al via tredicesima edizione del premio internazionale Joe Petrosino

Infante viaggi

Si terrà giovedì 26 settembre a partire dalle 9 la tredicesima edizione del ‘Premio internazionale Joe Petrosino’, organizzata dall’associazione internazionale ‘Joe Petrosino’ in collaborazione con il Comune di Padula assessorato al Turismo e Cultura.

Al fine di tenere sempre alta la guardia nella lotta contro il crimine, l’associazione ha istituito il ‘Premio internazionale Joe Petrosino’ che ogni anno viene assegnato a coloro che si sono particolarmente distinti nella lotta al crimine lungo la direttiva che costituisce il percorso di vita del mitico poliziotto: Padula ( dove nacque), New York (dove svolse la sua azione), Palermo (dove venne
assassinato). Quest’anno la tredicesima edizione che è stata insignita della medaglia del presidente della Repubblica e ha ottenuto il patrocinio del senato della Repubblica, della camera dei deputati e dal ministero della Difesa, si svolgerà presso l’aula consiliare, sita in piazza Umberto I a Padula, città natale
dell’eroico poliziotto italo americano.

  • Vea ricambi Bellizzi

Figura emblematica della lotta alla criminalità, Petrosino nacque a Padula nel 1860, emigrato a New York entrò a far parte delle forze di polizia dove si distinse per il suo impegno e la sua determinazione. Fu ucciso dalla mafia, a Palermo, nel 1909. In questa edizione i premi saranno assegnati a Federico Cafiero De Raho procuratore della Repubblica di Reggio Calabria, alla memoria di Peppino Impastato, alla memoria di don Pino Puglisi. La manifestazione si aprirà con la visita alla Casa Museo da parte delle autorità e degli ospiti e proseguirà poi, nell’aula Consiliare dove, dopo i saluti di rito da parte del sindaco di Padula, Paolo Imparato, del presidente dell’ associazione Joe Petrosino’, Giovanni Cancellaro, del pronipote del poliziotto Giovanni Melito Petrosino, nonché presidente onorario dell’Associazione ‘Joe
Petrosino’. Seguirà la consegna dei premi. L’incontrò sarà moderato dal giornalista Lorenzo Peluso, direttore della testata Quasimezzogiorno.

  • assicurazioni assitur
  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro