• Home
  • Cronaca
  • Vicenza. 23 ottobre 2011: incontro dei roscignoli del nord Italia

Vicenza. 23 ottobre 2011: incontro dei roscignoli del nord Italia

di Lucia Cariello

“23 ottobre 2011. C’ero anch’io” è questa la scritta che campeggiava presso il ristorante “da Ada” , a Camisano Vicentino, luogo d’incontro degli emigrati di Roscigno nel nord Italia.

Un incontro guiunto oramai alla ottava edizione.

La giornata si è svolta all’insegna dell’allegria ma soprattutto di quel senso di appartenenza di quella “roscignolità” che solo gli abitanti di un paese semplice ma ricco di tradizioni e di valori può nutrire, conservare e tramandare.

L’incontro è stato preceduto dalla celebrazione della Santa Messa officiata dal parroco di Roscigno don Nicola Corio, presso la chiesa Madre di San Pio X.

Successivamente si è tenuto il tradizionale incontro promosso dai fratelli Carmelo e Rocco Lorenzo ideatori dell’iniziativa.

Un incontro a cui hanno preso parte 170 emigrati ricevuti dal sindaco di Camisano Vicentino Renzo Maragon, dal consigliere comunale Carlo Bevilacqua, dal vice presidente vicario della Bcc Monte Pruno Antonio Ciniello e dal direttore generale Michele Albanese.

“Un bagno di emozioni che si rinnova, ormai, da ben otto anni, ha dichiarato il direttore Albanese, grazie ad un’iniziativa messa in piedi da due abitanti di Roscigno.

Grazie a loro, negli anni, questa iniziativa ha provocato un contagio collettivo, che fortifica rapporti, contatti, legami e relazioni che altrimenti non sarebbero possibili.

Il nostro appoggio, come Banca, a questa iniziativa è totale perché si identifica con la nostra mission che rivolge particolare attenzione a tutti i nostri concittadini che sono costretti a lasciare la loro terra d’origine ma che
vogliono continuare a costruire quel ponte che li tiene sempre in contatto con la nostra Roscigno”.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019