Sala Consilina, al via raccolta fondi per costruire un centro per disabili

Infante viaggi

Costruire insieme un centro residenziale per disabili a Sala Consilina. E’ questo l’obiettivo della raccolta fondi promossa dall’associazione di volontariato “Una Speranza Onlus” per assicurare un presente e un futuro dignitoso alle persone disabili.

Il salvadanaio Dagli inizi di dicembre molti locali commerciali del Vallo di Diano hanno sposato il progetto dell’associazione e hanno aderito all’iniziativa “Dona il tuo Mattone ”, esponendo all’interno del proprio esercizio commerciale il salvadanaio della speranza, per raccogliere le donazioni dei cittadini valdianesi  che, centesimo dopo centesimo, faranno avanzare i lavori del cantiere aperto in via Cappuccini Sottano a Sala Consilina.

Il progetto è già in cantiere Il centro polifunzionale ‘Una Speranza’ è progettato per accogliere gli ospiti in regime residenziale e semiresidenziale. La struttura si svilupperà su quattro livelli per una superficie complessiva di oltre 2.500 metri quadrati. Al piano terra saranno destinati i laboratori, la mensa, la cucina e il soggiorno polivalente, al primo piano gli uffici, la palestra per fisioterapia e gli ambulatori medici mentre il secondo e il terzo piano saranno riservati alle residenze. La struttura è circondata da un’area di 12mila metri quadrati di terreno di proprietà dell’associazione dove gli ospiti potranno dedicarsi ad attività di agricoltura sociale e di pet-therapy ed ogni altra occupazione che stimoli e favorisca l’inserimento sociale e lavorativo delle persone disabili.

  • Vea ricambi Bellizzi

«Vogliamo ringraziare tutti i cittadini del Vallo di Diano – fanno sapere i volontari dell’associazione Una Speranza Onlus – è solo grazie alla loro generosità che riusciremo a completare questo progetto per la nostra comunità».

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • assicurazioni assitur