Autovelox distrutto a colpi di fucile, si indaga

Chissà quanti hanno pensato, magari passando con l’auto qualche chilometro orario sopra il limite di velocità, di fermarsi e tornare indietro per prenderlo a calcioni. Certo è che qualcuno l’ha fatto. E’ stato distrutto a colpi di fucile l’autovelox installato tra le uscite Agropoli Nord e Agropoli Sud, lungo la Cilentana al chilometro 103. Ad accorgersene sono stati gli agenti del comando locale della polizia municipale, che hanno allertato la ditta incaricata della manutenzione. Il fatto è avvenuto nella notte tra giovedì e sabato, sul posto ora per i rilievi del caso ci sono i carabinieri della compagnia di Agropoli, agli ordini del capitano Giulio Presutti. I colpi, che sarebbero stati sparati da un fucile caricato a pallini, hanno centrato perfettamente il bersaglio mettendo fuori uso i teleobiettivi del dispositivo.

©Riproduzione riservata
Fonte foto Stile tv