Truffa dello specchietto, un ventenne casertano denunciato

Infante viaggi

E’ stato denunciato, con l’accusa di tentata truffa ad un automobilista, un ventenne originario del casertano. La misura è stata presa dai militari della stazione di Buonabitacolo, coordinati dalla compagnia di Sala Consilina, comandata dal tenente Davide Acquaviva, a conclusione di un’attività di indagine. La truffa che il giovane avrebbero tentato giovedì a Casalbuono è stata già messa a segno altre volte in altri comuni del Vallo di Diano e Cilento. L’automobilista sessantacinquenne, alla guida della propria auto utilitaria, ha sorpassato una Alfa Romeo 147 grigiaIl conducente ha finto un urto che in realtà non era avvenuto, dicendo all’automobilista del danno causato. Una truffa perfetta, peccato che il malvivente, appena la vittima ha spiegato di voler chiamare i carabinieri per i rilievi del caso, si sia dileguato. Ciononostante i militari sono riusciti ad identificarlo e, successivamente, lo hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria. «Gli automobilisti, vittime di simili truffe o tentativi di truffa, hanno la facoltà di sporgere formale denuncia/querela presso qualsiasi caserma dell’Arma dei carabinieri o altri posti di polizia», spiegano i militari per rassicurare gli automobilisti.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur