Cilento, mano nel tritacarne: bambino di 5 anni in ospedale

Grave incidente domestico, nel pomeriggio del 23 dicembre, a Castelcivita. Un bambino di 5 anni è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Roccadaspide dopo aver inavvertitamente inserito un braccio all’interno di una macchinetta che i suoi genitori stavano utilizzando per macinare carne. Il piccolo ha riportato gravi ferite all’arto, con il papà che ha arrestato immediatamente il tritacarne allertando i soccorsi. Il minore è stato immediatamente elitrasportato presso l’ospedale ‘Santobono’ di Napoli, dov’è stato ricoverato in prognosi riservata. Il bimbo è stato operato, ma il recupero della mano resta molto complicato. Sul posto sono intervenuti i militari della locale stazione, coordinati dalla compagnia di Eboli, diretta dal tenente Luca Geminale.

©Riproduzione riservata