• Home
  • Cronaca
  • Piaggine, al via il progetto “Opere in cantiere”: «Recuperare e abbellire centro storico per rilancio del territorio»

Piaggine, al via il progetto “Opere in cantiere”: «Recuperare e abbellire centro storico per rilancio del territorio»

di Marianna Vallone

Il recupero del centro storico non va inteso solo come rifacimento di una veste esteriore, ma come vero rilancio del cuore pulsante di un antico borgo. E’ questo il leitmotiv alla base del progetto “Opere in cantiere” promosso dall’amministrazione comunale di Piaggine in collaborazione con la banca Monte Pruno.

Domenica 27 gennaio a partire dalle 11.00, presso la sala polifunzionale “G. Vertullo” di Piaggine, si terrà la conferenza di presentazione del progetto che si propone di incentivare la riqualificazione e l’abbellimento degli edifici situati nel centro abitato del paese e di valorizzarne l’immagine e gli aspetti architettonici, attraverso il recupero del patrimonio edilizio esistente.

Opere in cantiere prevede la concessione di mutui a tasso agevolato per eseguire iniziative sugli immobili nel Comune di Piaggine come abbellimento dell’esterno della casa, abbattimento barriere architettoniche, sistemazione interna ed efficientamento energetico delle abitazioni. L’importo stanziato per il progetto è pari a 2 milioni di euro.

Alla conferenza stampa interverranno Guglielmo Vairo, sindaco di Piaggine, Michele Albanese, direttore generale della Banca Monte Pruno, Angelo De Vita, direttore del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano-Alburni, Angelo Prinzo, responsabile dell’ufficio tecnico del Comune di Piaggine e Maria Gabriella Alfano, presidente dell’ordine degli architetti di Salerno.

«Questo progetto – spiega il vice presidente della banca Monte Pruno, Antonio Ciniello – rappresenta una vera novità sul territorio e si inserisce perfettamente all’interno delle politiche aziendali finalizzate alla crescita del territorio di competenza della Banca che si dimostra, ancora una volta, sensibile alle iniziative delle amministrazioni locali, incentivando la valorizzazione dei borghi più belli e caratteristici».

©

Foto Costa del Cilento

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019