• Home
  • Cronaca
  • Da Sapri a Paola «Coast to Coast»: a Diamante il meeting di presentazione della nuova piattaforma turistica web

Da Sapri a Paola «Coast to Coast»: a Diamante il meeting di presentazione della nuova piattaforma turistica web

di Silvia Russo

Non è il titolo dell’ultimo film di Rocco Papaleo bensì della prima piattaforma web disponibile su desktop, tablet e smartphone che permetterà a tutte le attività della Riviera dei Cedri di potersi promuovere in modo rivoluzionario e autentico.

Lo scorso 24 novembre, presso la sala convegni del Nettuno Palace Hotel di Belvedere Marittimo, a Cosenza, è stato presentato al pubblico il neonato progetto telematico volto alla soddisfazione delle esigenze di un turismo sempre più orientato verso una vacanza multi proposta, non necessariamente concentrata ai soli mesi estivi.

Al convegno di apertura hanno partecipato Maria Antonietta Maiorano, consigliere comunale della città di Paola, Antonello Grosso La Valle, presidente Pro Loco Alto Tirreno Cosentino, Gianfranco Cioni, curatore dell’omonima guida turistica “Da Sapri a Paola” edita dalla Falco Editore di Cosenza, gli Ingegneri Antonio Cioni, Raffaele Picardi e Andrea Gentile della TenGlobe S.r.l., azienda di consulenza informatica per le piccole e medie imprese.

La nuova piattaforma web, operativa a breve, ha come scopo quello di incrementare il turismo nella fascia costiera che va dalle nostrane spiagge sapresi fino alla città del noto Protettore dei naviganti. Non si tratta semplicemente di un sito che permetta alle attività di promuovere i loro prodotti e servizi; ma anche e soprattutto di un portale innovativo che permetta alle istituzioni e alle organizzazioni di condividere news ed eventi online, oltre che di mettere a diretta disposizione dell’utente ogni tipo di offerta relativa al territorio di interesse.

L’idea nasce da un’organizzazione giovane e dinamica, quella della TenGlobe S.r.l., che ha come obiettivi fondamentali la destagionalizzazione del turismo, l’ arricchimento dell’offerta turistica e la crescita di un turismo che sia anche di livello internazionale.

Come ha sostenuto la Maiorano «la vocazione di questo territorio è soprattutto turistica e, per poter dare un maggiore risalto a questa, bisogna innanzitutto fornire le condizioni aziendali necessarie al fine di poterne promuovere lo sviluppo; per questo è opportuna una collaborazione anche da parte degli enti locali».

I servizi offerti dalla nuova piattaforma web sono molteplici e tra questi si citano principalmente quelli volti al raggiungimento di qualsiasi tipo di utente nelle sue preferenze di attività da praticare in una fascia di Sud che abbina tre regioni adiacenti.

A tale proposito si è fatto riferimento all’inserimento di circuiti turistici comprendenti riduzioni di prezzo per i soggiorni lungo la Riviera dei Cedri e la possibilità di usufruire, fino ad esaurimento, di coupon di sconto per visite a musei, mostre ed altri luoghi di storia e cultura; in un itinerario che inizia dal mare della Spigolatrice, che sosta presso il monumento del Cristo Redentore e che termina nella frescura delle roccaforti normanne e dei solenni luoghi del Santo di Paola.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019