Neomamma di Sapri allatta il figlio poi si lancia dal balcone

0
8

La tragedia è avvenuta all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. Una giovane mamma di 26 anni, di Sapri, si è suicidata dopo aver allattato il figlio nato da pochi giorni. Secondo quanto riferito, la giovane neomamma si era recata al sesto piano del Reparto Tin per allattare il piccolo, poi avrebbe lasciato il reparto e aperto la finestra sul ballatoio per lanciarsi nel vuoto. Una tragedia che ha sconvolto tutto il basso Cilento e il golfo di Policastro, in special modo la cittadina saprese dove la giovane era conosciuta. 

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here