• Home
  • Cronaca
  • Sviluppi vicenda Fondovalle Calore: giovedì conferenza stampa con Iannone

Sviluppi vicenda Fondovalle Calore: giovedì conferenza stampa con Iannone

di Marianna Vallone

Torna di attualità la vicenda della Fondovalle Calore, i cui lavori sono ancora fermi al palo. Ora a rischio ci sono i posti di lavoro di 40 operai, al momento cassintegrati.  A tornare sulla vicenda è il presidente della Provincia di Salerno Antonio Iannone che, a mezzo stampa, fa sapere di una conferenza stampa «sugli importanti sviluppi della vicenda Fondovalle Calore». Interverranno all’appuntamento previsto per domani, giovedì 27 giugno, alle ore 11.00, nel salone Bottiglieri di Palazzo Sant’Agostino, l’assessore ai Lavori Pubblici, Attilio Pierro, l’assessore agli Affari Legali, Adriano Bellacosa, il consigliere provinciale Luigi Pesce, i dirigenti ai Lavori Pubblici e agli Affari Legali, Lorenzo Criscuolo e Francesco Fasolino e il presidente Iannone.

L’arteria, in cantiere da quasi 40 anni, è in fase di ultimazione, al 70 per cento di lavori eseguiti con tre viadotti realizzati e un ultimo da farsi. A mancare il completamento dell’ultimo tratto che avrebbe agevolato il collegamento tra Vallo della Lucania e la Valle del Sele. Un «prendi e lascia» partito nel 1988, quando la messa in opera della strada ebbe inizio, per poi essere sospesa, la prima volta, nel ‘92. 

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019