Usano i bambini per chiedere l’elemosina, rumena denunciata

Impiegavano i propri figli minorenni nell’accattonaggio. I carabinieri della stazione di Sala Consilina, guidati dal capitano Emanuele Corda, hanno denunciato una rumena. La donna è stata sorpresa davanti a un supermercato a Sala Consilina con la bimba di sei anni a chiedere l’elemosina ai clienti che uscivano dall’attività. Nei confronti della donna, già nota alle forze dell’ordine e proveniente dal Cilento, è stata chiesta la misuta di prevenzione del foglio di via obbligatorio per tre anni.

©Riproduzione riservata