Droga e spaccio, doppia condanna per 30enne del Cilento

Pena aggravata per un 30enne di Rofrano. Nel pomeriggio di ieri, i carabinieri della stazione di Laurito, guidati dal maresciallo Francesco Benevento, hanno eseguito un’ordinanza di detenzione domiciliare nei confronti di M.S. Il provvedimento scaturisce dall’aggravamento della sua posizione di «libero vigilato», una condanna che l’uomo si era già meritato alla luce di alcuni episodi di spaccio scoperti dai carabinieri di Laurito e che lo hanno visto protagonista nel 2012. Adesso dovrà scontare un periodo di detenzione lungo 10 mesi.

©Riproduzione riservata