Scoperto a Capaccio un mortaio inesploso: tre ordigni bellici ritrovati nel giro di un anno

33
Infante viaggi

Nell’ultimo anno, dal dicembre 2011 a sabato pomeriggio, nel comune di Capaccio sono stati trovati tre ordigni bellici, risalenti due alla seconda guerra mondiale e uno alla prima.

Un mortaio inesploso e con l’innesco, è ciò che un uomo ha scoperto sabato nel suo terreno privato lungo Via Laura mentre effettuava i lavori di sterramento e aratura. Potrebbe trattarsi, con molta probabilità, di un proiettile in dotazione a un carro armato. Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di Capaccio Scalo, diretti dal luogotenente Serafino Palumbo, e gli artificieri incaricati nel recupero dell’ordigno.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

Lo scorso 30 gennaio, in località Rettifilo a Capaccio, era stato ritrovato un proiettile da cannone di medio calibro, probabilmente anch’esso in dotazione ai carri armati e risalente alla seconda guerra mondiale. Mentre a fine dicembre 2011 in un fondo agricolo di proprietà privata in località Vuccolo Maiorano venne scoperta una bomba a mano risalente al primo conflitto mondiale.

©Riproduzione riservata