Policastro, il convento San Francesco diventerà un museo archeologico: al via lavori di restauro

0
26

E’ stato approvato con delibera di giunta a Santa Marina, lo scorso 23 gennaio, il progetto per i lavori di recupero e restauro del convento di San Francesco che diventerà presto un museo archeologico. Il progetto, che verrà sovvenzionato con i fondi dalla Regione, prevede, oltre al recupero del cenobio, anche il miglioramento degli spazi e delle comunicazioni esterne, al fine di inserire l’edificio nel contesto architettonico urbano, con il recupero e la sistemazione di parte della viabilità di accesso al nucleo cittadino. Sarà riqualificata la via di passaggio che conduce alla stazione ferroviaria, anche per favorire i turisti che arrivano nel territorio. Verrà migliorata anche l’arteria stradale che dal monastero conduce alla porta principale di Policastro Bussentino e che collega il convento di San Francesco al Duomo.

«Dopo secoli di degrado e abbandono – ha dichiarato Giovanni Fortunato, presidente del consiglio comunale di Santa Marina – di un’opera di grande pregio storico e architettonico, grazie all’amministrazione Fortunato, questa antico monumento, risalente al XII secolo e dove si dice abbia soggiornato San Francesco, finalmente verrà riqualificata. Il nostro scopo è quello di promuovere e diffondere l’immagine culturale del territorio di Santa Marina-Policastro, al fine di rilanciare e far conoscere le bellezze, non solo naturali ma anche storiche e archeologiche del luogo, promuovendo e sviluppando il considerevole patrimonio storico-archeologico presente nel territorio».

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here