• Home
  • Sport
  • Gli atleti dell’Aics tornano a correre tra i templi di Paestum

Gli atleti dell’Aics tornano a correre tra i templi di Paestum

di Biagio Cafaro

Domenica 9 Marzo 2014, il magnifico sito archeologico di Paestum, dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, accoglierà gli oltre 400 partecipanti alla 47 edizione del campionato nazionale Aics di corsa Campestre. Gli atleti vivranno un’esperienza unica che li porterà a coniugare la performanceagonistica con il piacere di scoprire le vestigia dell’antica Poseidonia, fiorente città della Magna Grecia,divenuta poi colonia romana con il nome di Paestum. Correre fra i templi di Cerere, Poseidone e la Basilicasarà un’emozione che resterà a lungo nel cuore di tutti gli intervenuti.Dopo circa venti anni, l’ Aics, insieme all’Amministrazione Comunale di Capaccio-Paestum chepatrocina l’iniziativa, ha voluto fortemente riportare la manifestazione a Paestum anche per sottolinearel’esigenza, non più procrastinabile, di politiche incisive volte alla tutela, valorizzazione e fruizione delpatrimonio culturale e artistico del nostro Paese.

Un patrimonio unico al mondo che può rappresentare unagrande opportunità di sviluppo sociale ed economico.Un ringraziamento va, dunque, al sindaco di Capaccio, Italo Voza, al consigliere delegato allo Sport, Francesco Sica, alla soprintendenza per i Beni Archeologici di Salerno ed al direttore del Museodi Paestum, Marina Cipriani.L’evento è organizzato dall’associazione Italiana Cultura Sport che da oltre 50 anni è impegnatanella promozione dell’attività sportiva dilettantistica-amatoriale, culturale, sociale, turistico-ambientale. L’Aics con i suoi 900mila tesserati, 9mila circoli affiliati, 20 comitati regionali e 120 comitati provincialirappresenta uno dei principali rnti di promozione sportiva e sociale del Paese. Saranno presenti Bruno Molea, presidente dell’Aics, Ezio Dema e MaurizioToccafondi, vice presidenti dell’Aics, Ciro Turco, responsabile nazionale del dipartimento Sport Aics.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019