• Home
  • Cronaca
  • Spiaggia di Capitello, minoranza attacca: «Rifiuti nocivi insabbiati, a rischio igiene e incolumità»

Spiaggia di Capitello, minoranza attacca: «Rifiuti nocivi insabbiati, a rischio igiene e incolumità»

di Marianna Vallone

«Da qualche giorno, sull’arenile di Capitello, sono iniziati i lavori di pulizia della spiaggia. Ma abbiamo avuto modo di constatare che durante la raccolta di rifiuti presenti, tipo plastica, vetro e legno, con una ruspa la spiaggia viene spianata e quindi i rifiuti, anche nocivi, insabbiati».

Con queste parole, il gruppo di minoranza d Ispani Capitello ha chiesto, con una missiva inviata al primo cittadino Iannicelli, che «vengano prese immediatamente azioni risolutive, con l’eventuale necessaria precisazione in contratto, per  garantire che la pulizia dell’arenile, così come effettuata, non costituisca pericolo per i bagnanti». Perché, secondo il gruppo d’opposizione, questa situazione «potrebbe mettere fortemente in pericolo l’igiene e l’incolumità dei numerosi frequentatori che durante la stagione estiva affollano e si sdraiano sull’arenile»

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019