Controlli antidroga tra Ascea, Casal Velino e Acciaroli: nei guai anche 2 minorenni

I finanzieri di Casal Velino Marina, insieme alle unità cinofile del gruppo di Salerno, hanno messo in atto diversi servizi antidroga, in diverse zone del Cilento costiero, tra cui lo scalo ferroviario di Ascea e nei pressi dei lungomari di Marina di Casal Velino e Acciaroli di Pollica. Tre giovani, di cui 2 minorenni, sono finiti nei guai: i tre sono stati denunciati per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, sono stati sequestrati 183 grammi di sostanze stupefacenti, tra hashish e marijuana, e sottoposte a perquisizione due abitazioni dei ragazzi identificati. I pusher avevano scelto come area di spaccio le località turistiche di Ascea, Marina di Casal Velino e Acciaroli, zone in cui soprattutto d’estate arrivano giovani da varie regioni d’Italia.

 Altri 12 giovani, poi, sono stati fermati e trovati in possesso complessivamente di diversi grammi di sostanze stupefacenti e spinelli già confezionati. Ma le quantità trovate ad ognuno non superavano la soglia massima consentita per l’uso personale. Sono stati segnalati alle Prefettura di competenza, tenendo conto della residenza anagrafica, per essere inseriti all’interno del registro degli assuntori di sostanze stupefacenti.

©Riproduzione riservata