Pisciotta, la frana di Rizzico al Tg1 (VIDEO)

La strada ex ss sr 447 tra Ascea e Pisciotta è ancora chiusa a causa della frana di Rizzico che da ormai 30 anni interessa l’intera collina. Della frana ne ha parlato anche il Tg1 nell’edizione serale delle 20 di ieri, 26 novembre, durante il servizio dedicato all’inchiesta disastro di Sarno. Frana che non interessa soltanto la strada, anche la tratta ferroviaria Salerno – Reggio Calabria è a rischio in quanto passa sotto la frana di Rizzico.

Il ripristino Di metà mese la notizia dell’ennesima richiesta da parte del Comune di Pisciotta alla Provincia di Salerno per l’autorizzazione alla realizzazione dell’intervento di ripristino del manto stradale in località Rizzico, per una spesa complessiva di quasi 10 mila euro.

Pierro La Provincia di Salerno, però, non sembra interessata ad andare verso questa soluzione poiché: «Il nostro obiettivo è quello di realizzare la variante per eliminare definitivamente il problema. – dichiara l’assessore ai Lavori pubblici della Provincia di Salerno Attilio Pierro -. Ripristinare ogni volta il manto stradale lungo la sede interessata non fa altro che posticipare la questione aggirando quello che è il problema reale».

Le alternative Da parte della Pro loco di Pisciotta è già stata avanzata una soluzione alternativa: «Bisognerebbe soltanto asfaltare la strada lungo il fiume – spiega Cristiano -. I lavori non chiedono più di 70 mila euro, meno di quanto si spende ogni anno per la manutenzione del tratto di strada franato».

Un’altra proposta è quella dell’associazione Fucina Rhodium: «I 10 mila euro – fanno sapere dall’associazione – messi a disposizione dall’amministrazione comunale per ripristinare il tratto di strada di Rizzico potrebbero essere investiti nell’adeguamento del percorso alternativo, ormai invaso da buche ed erbacce, e con l’affissione di un’apposita cartellonistica».

Clicca qui per vedere il servizio del Tg1