Frodi fiscali al Sapri Calcio, tutti rinviati a giudizio gli 11 imputati

0
24

Il gup del tribunale di Lagonegro ha rinviato tutti gli 11 indagati coinvolti nella vicenda relativa alle false fatturazioni al Sapri Calcio che vede imputate ancora undici persone. L’accusa è di associazione a delinquere. Gli indagati, tra cui spunta l’ex presidente dei bianco azzurri, Sergio Fortunato. La decisione è arrivata nella mattinata di mercoledì, durante l’udienza preliminare che si è svolta nell’aula del Gup al secondo piano del tribunale di Lagonegro. Rinviati a giudizio Luciano De Geronimo (difeso dall’avvocato Giuseppe Agostini), Biagio Cataldo, Mansueto Persico, Antonio Trotta (avvocato Eduardo Limongi), Rosario Santillo, Carlo Santillo, Enrico Galatro (difeso dall’avvocato Franco Maldonato), Gianni Vani (avvocato Domenico Vani), Ciro De Geronimo (difeso dall’avvocato Valerio Spigarelli), Sergio Fortunato e Giovanni Filizola.

Secondo la procura, gli imputati si associavano tra loro al fine di commettere una serie di frodi fiscali attraverso la creazione di un sistema di «cartiere», ossia di ditte individuali e società utilizzate per la emissione di fatture per operazioni inesistenti (prestazioni di servizi e cessioni di beni non realmente effettuati) così da consentire ai destinatari delle fatture stesse di utilizzarle per evadere le imposte sui redditi e sul valore aggiunto. In sostanza, le indagini avrebbero fatto emergere un giro illecito di fatture che avrebbe prodotto evasione per 8 milioni di euro. Un secondo filone di indagine, che per gli inquirenti si tratta di un meccanismo «sleale» con cui la società sportiva Sapri si finanziava, trattenendo per sé la parte delle imposte che sarebbero dovute confluire nelle casse dello Stato. E dall’altra parte, anche gli amministratori delle altre associazioni sportive coinvolte, evadevano le imposte aggirando le norme che prevedono agevolazioni di natura contabile e fiscale nel settore sportivo amatoriale. L’udienza, davanti al tribunalein composizione collegiale, è prevista per il 16 settembre 2016.

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here