Ennesimo dramma in spiaggia, muore a 32 anni mentre fa il bagno

Avverte un malore, annega e muore. La tragedia è avvenuta sotto gli occhi di decine di turisti ieri pomeriggio lungo il litorale di Campolongo. Giornata di relax al mare fatale per Luca Ferrara, un ragazzo di Scafati di 32 anni. Il giovane, artista e musicista, ha perso la vita nonostante i soccorsi del fratello e dei medici del 118. Il fatto è accaduto tra i lidi Giamaica e Tadoo a Eboli. Il cadavere del 32enne è stato trascinato a riva. Sul posto i soccorritori del 118 e il medico che ha solo potuto constatare il decesso. Insieme ai sanitari sono giunti in spiaggia anche i carabinieri della compagnia di Eboli, diretti dal capitano Alessandro Cisternino. E’ morto in una manciata di secondi, forse per una congestione. Il magistrato ha disposto l’esame esterno sul cadavere che è stato effettuato dal medico legale. La salma è stata liberata subito dopo l’esame esterno. Oggi sarà riportata a Scafati. A Campolongo è rimasto il silenzio tombale che spegne le urla festanti di una tipica spiaggia domenicale. Ennesimo dramma che colpisce il litorale salernitano.

©Riproduzione riservata