Era scomparso, ritrovato dopo due giorni

E’ stato ritrovato e sta bene. Gianfranco Bianculli, il 58enne scomparso sabato mattina da Sanza, comune tra Cilento e Vallo di Diano, è finalmente a casa. L’uomo, che soffrirebbe di bipolarismo e schizofrenia, era scomparso da casa, nella quale viveva dopo la scomparsa di entrambi i genitori insieme a un fratello.

E’ stato avvistato vicino a un casolare a Sanza alle prime luci dell’alba. A segnalare la presenza dell’uomo ai carabinieri della stazione locale è stato un pastore. I militari hanno ripreso le ricerche e lo hanno ritrovato in un’area rurale del comune. Era in leggero stato confusionale ma in buone condizioni di salute. I carabinieri lo hanno accompagnato in ospedale a Sapri per i dovuti accertamenti e resterà ricoverato per qualche giorno. A quanto pare si sarebbe allontanato perchè aveva perso la strada di casa, avrebbe avuto difficoltà di orientamento. 

©Riproduzione riservata