Studentessa uccisa dal bus, parla l’autista (VIDEO)

«Era meglio non mi svegliavo quella mattina. Non è stata colpa mia, non ce la faccio, chiedo perdono ai genitori, spero che il Signore dia la forza anche a me». E’ visibilmente sotto choc l’autista che lunedì mattina ha investito e ucciso la studentessa di Giffoni Valle Piana, Francesca Bilotti, al terminal bus dell’università di Fisciano. Le dichiarazioni rilasciate in un’esclusiva a Lira Tv fanno accapponare la pelle. Nessuno se la sente di puntare il dito, anche perché saranno le indagini, condotte dalla procura di Nocera Inferiore, dirette dal magistrato Amedeo Sessa, titolare dell’inchiesta, a far luce sull’incidente di lunedì mattina. L’unica cosa finora certa è che è stato aperto un fascicolo ipotizzando il reato di omicidio colposo. https://www.youtube.com/watch?v=NJbtFlW7IUc