I politici e Twitter, Severgnini al festival internazionale del giornalismo di Perugia (FOTO E VIDEO)

Un incipit che parte da una provocazione di Mauro Casciari a Beppe Severgnini, quaranta domande che iniziano con la ‘t’ a cui dare altrettante risposte con la stessa lettera. E il giornalista del Corriere della Sera si mette in gioco presentando al pubblico presente nella Sala dei Notari di Perugia tutta la sua abilità retorica. Ha raccontato con ironia il rapporto dei politici con i social network. «I politici hanno sostituito il comunicato dell’Ansa a Twitter. Pensano di essere più bravi del loro ufficio stampa. Pensano di essere affascinanti, bravi e interessanti».

Guarda il video


© Riproduzione riservata