Capaccio, scoperta discarica abusiva nei pressi del Santuario del Granato

Infante viaggi

Ambiente ancora violato nel Cilento. Scoperta, infatti, l’ennesima discarica abusiva composta da rifiuti di ogni genere. Questa volta è Capaccio teatro dello scempio e precisamente via Sferracavallo nei pressi dal Santuario della Madonna del Granato.

Frigoriferi, televisori, pneumatici usati, tubazioni e lamiere in ferro, sfalciati, calcinacci, bottiglie e recipienti in vetro, abiti e scarpe vecchie, scarti in legno, senza contare contenitori in plastica di diserbanti nocivi e fertilizzanti inquinanti. E’ questa la scena che si è parata innanzi ad alcuni operai increduli. Gli stessi, già settimane fa avevano ripulito la fossa ricolma di rifiuti riempendo un’imtero camion, oggi, però, nuovamente colma d’immondizia. I residenti, infatti, oltre a lamentarsi degli odori nauseabondi che la fossa emana lamentano una cattiva immagine del luogo meta continua di fedeli diretti al Santuario.

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur