Il 19 ottobre la gran fondo delle 3 regioni città di Sapri, al via Buhring la Guinners world record (I PERCORSI)

La gran fondo delle 3 regioni Città di Sapri si correrà domenica 19 ottobre. Questa la nuova data della manifestazione ciclistica in seguito al rinvio della gara prevista per lo scorso 21 settembre. Al via della manifestazione che chiude il circuito scudetto campano 2014 ci sarà anche Juliana Buhring ciclista endurance che ha stabilito il Guinnes world record come donna più veloce a circumnavigare il globo

E’ stata una stagione difficile a causa della pioggia e diverse località hanno deciso di offrire i servizi balneari e delle strutture turistico ricreative collegate sino ad ottobre, nella speranza di far vivere ai turisti giornate indimenticabili anche in autunno. Una speranza condivisa anche dagli organizzatori della gran fondo 3 regioni città di Sapri, in programma il prossimo 19 ottobre nella città della Spigolatrice, la cui mission primaria è la promozione del territorio e delle sue eccellenze. Intanto il comitato organizzatore ha disegnato i tre percorsi di gara lungo i quali si misureranno i partecipanti alla seconda edizione di questa manifestazione e i ciclisti iscritti allo scudetto campano che dovranno assicurarsi i punti per conquistare il successo di categoria.

Percorso corto Cinquanta chilometri di gara, una sola ascesa, quella che conduce ai 298 metri di Torre Orsaia all’interno del parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, per far poi ritorno a Sapri transitando per la seconda volta a Policastro Bussentino. Un percorso alla portata di tutti

Percorso Medio Saranno 116 i chilometri di gara del percorso medio. Un percorso molto suggestivo con il passaggio all’interno dell’abitato di Maratea, la città delle torri e della statua del redentore, per poi affrontare il passo della Colla e scendere a Trecchina. Ma la seconda salita, quella che conduce a Lauria Superiore è vicina e sicuramente su queste rampe quanti lottano per la vittoria finale cercheranno di emergere. Nel finale il passo della Colla dal versante del viadotto Santiquaranta e il ritorno a Sapri.

Percorso Lungo La prova regina di questa seconda edizione della Gf 3 Regioni Città di Sapri si tiene sulla distanza di 165 chilometri. Un percorso selettivo che prevede la scalata delle salite passo della Colla (due volte), Lauria Superiore, Nemoli e poi una serie di saliscendi finali da Maratea a Sapri

Iscrizioni Le iscrizioni possono essere effettuate attraverso il sito della società organizzatrice www.asdsapribussento.it oppure sul portale del timing Tempogara. Le iscrizioni si chiudono il giorno 18 Ottobre alle ore 20.

Al via della manifestazione vi sarà anche Juliana Buhring, ciclista endurance e scrittrice che nell’Agosto 2012 ha stabilito il primo Guinnes World Record come donna più veloce a circumnavigare il globo in bicicletta con un tempo totale di 152 giorni (144 giorni in sella effettivi).

L’impresa Nell’agosto del 2011 Juliana decide di intraprendere un’altra battaglia. Cerca un modo per raccogliere fondi la Safe passage foundation e, allo stesso tempo, vuole dimostrare al mondo che ‘Possiamo fare così più grandi di noi stessi’. Sceglie un mezzo che non aveva mai utilizzato prima di allora, la bicicletta. Dopo solo pochi mesi di allenamento, il 23 luglio 2012 parte da Napoli per intraprendere il primo giro del mondo di una donna in bici in solitaria. Il viaggio di Juliana sembra impossibile, nessuno crede nella riuscita della sua impresa tanto da non riuscire a trovare un singolo sponsor disposto a investire su di lei. Senza alcuna nozione di bici da corsa (Juliana sale per la prima volta su una bici da corsa, la sua Pegasus, solo 10 giorni prima di partire per l’impresa), senza soldi, senza un veicolo di supporto su strada, senza un medico ma con una determinazione storica, decide di partire lo stesso. I suoi fondi si esauriscono mentre si trovava in Nuova Zelanda, così lancia un video su Facebook sperando nel miracolo. I numerosi followers di Juliana non l’abbandonano e iniziano una catena di donazione che la porteranno fino alla fine del giro. Dopo 152 giorni totali, di cui 144 in sella, Juliana rientra a Napoli con una folla a sostenerla fino alla linea d’arrivo a piazza Plebiscito. Ha attraversato 19 paesi e 4 continenti percorrendo 29.000 km diventando la prima donna a circumnavigare il globo in bicicletta, entrando così nel Guinness dei primati.