• Home
  • Cronaca
  • Capaccio, oggi l’incontro per discutere sull’ecomafia regionale

Capaccio, oggi l’incontro per discutere sull’ecomafia regionale

di Rito Ruggeri

Con 1100 illeciti ambientali accertati la provincia di Salerno è la quinta provincia italiana per l’ecomafia. Secondo i dati di legambiente si viaggia alla media di tre reati al giorno.

Nel ciclo dei rifiuti in provincia di Salerno sono 169 infrazioni accertate, 275 persone denunciate o arrestate e 67 sequestri effettuati, mentre nel ciclo del cemento la provincia di Salerno è la terza provincia d’Italia con 297 infrazioni, 460 persone denunciate e 102 sequestri effettuati.

Di ecomafia regionale si parla oggi 28 ottobre ore 18,00 presso l’hotel Savoy Beach Paestum in un incontro organizzato da legambiente con la presenza di Michele Buonomo, presidente di legambiente Campania; Franco Roberti, procuratore capo della Repubblica di Salerno; Stefano Caldoro, governatore della regione Campania; Antonio Fasolino, assessore provinciale all’ambiente, Gerardo Calabrese, assessore all’ambiente del comune di Salerno, Annunziato Vardè, Commissario individuazione impianti rifiuti per le province di Napoli e Salerno.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019