Congresso Pd Sapri: Limongi nuovo coordinatore, è polemica

Infante viaggi

Si è svolto ieri sera nell’aula consiliare il congresso cittadino del Partito democratico della città di Sapri dalla quale è uscito come nuovo coordinatore Corrado Limongi e un direttivo di 12 persone. I lavori sono stati presieduti dal presidente Eduardo D’Amico e dal consigliere comunale di Vibonati Manuel Borrelli che ha svolto la funzione di garante provinciale.

Il congresso L’assemblea, composta da oltre 70 iscritti e da diversi simpatizzanti, ha assistito alle prime fasi congressuali e alla discussione sulle tre mozioni dei  candidati, Nicola Landolfi, Vincenzo Pedace e Sergio Annunziata, alla segreteria provinciale.

Corrado Limongi ha ringraziato l’assemblea per la nomina e ha manifestato il proprio impegno per radicare il Partito democratico nel Golfo di Policastro: «Deve partire da Sapri un messaggio forte contro il Centro –destra regionale e provinciale che non hanno amministrato in questi anni e hanno contribuito a gettare nel torpore l’intera provincia di Salerno.  Soltantocon lo scioglimento del ministro Alfano ci siamo resi conto dell’esistenza dell’ente di palazzo Sant’Agostino perché in questi quattro anni, da quando la provincia è governata dal Centro–destra, nulla è stato fatto per il territorio cilentano».

Sapri Democratica Risvolto che non ha convinto tutti: «Emerge che l’esperienza di Sapri Democratica sia, anche ufficialmente, chiusa – spiega Massimo Calise ex coordinatore di Sapri Democratica –. Del resto, purtroppo, il suo compito era cessato con le elezioni amministrative».

  • Vea ricambi Bellizzi

«E’ un male? Non so. La nascita di un circolo Pd potrebbe segnare l’inizio di un produttivo dibattito politico; più aperto, più attento a ciò che avviene al di fuori del territorio cilentano e pronto a catturare nuove esperienze».

«Mi sembra, dalle premesse – continua Calise – , che non si vada in questa direzione. E’ stato nominato un direttivo di 12 persone, nessuna di loro ha mostrato almeno il viso, alcune erano assenti al momento della votazione. Corrado Limongi è stato nominato coordinatore; il suo discorso conclusivo, programmatico non mi è parso di grande respiro».

«Nessun accenno ai problemi del nostro tempo, nessuna visione – conclude Calise. Certo sanità e viabilità sono importanti ma basteranno, da soli, questi argomenti a promuovere una necessaria crescita politica/sociale?»

Il direttivo: Corrado Limongi ( Coordinatore ) , Antonella Riga, Giuseppe Di Cianni, Vincenzina Gesualdi, Pasquale Greco, Milena Nobile, Stigliano, Vincenzo, Mario Riccardi, Angela Mirabelli, Antonio Pugliese,Vincenzo Ferrari e Biagio Polito.  ( Sindaco,   Assessori e Consiglieri Comunali sono membri di diritto senza diritto di Voto )                                                                                              

  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido Urlamare Palinuro