Atena Lucana, rapina a mano armata al distributore di benzina

Infante viaggi

Si è presentato con la pistola alla mano, il volto completamente coperto da passamontagna e ha minacciato il giovane che lavora alla pompa di benzina ad Atena Lucana per farsi consegnare i contanti che aveva con sé. Rapina a mano armata mercoledì pomeriggio, intorno alle 15:30 nel comune valdianese nell’area di servizio Agip, che si trova in aperta campagna nei pressi della chiesa. Non c’è stata colluttazione tra il rapinatore e il benzinaio. Per quest’ultimo solo un grande spavento. Ma il giovane, sorpreso nel gabbiotto, è stato costretto a a consegnare l’incasso del pomeriggio al suo aggressore, circa 500 euro, con un’arma puntata addosso. L’azione è durata solo qualche minuto, poi preso ciò che voleva, il rapinatore è fuggito via dileguandosi nel nulla. Sul posto sono subito giunti i carabinieri di Sala Consilina che hanno raccolto le prime testimonianze e stanno ora indagando sul caso.

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi