Camerota, sirene al porto: blitz dei carabinieri. Arrestato un 50enne

0
6

I carabinieri della stazione di Marina di Camerota, agli ordini del comandante Francesco Carelli, hanno arrestato questa mattina, intorno alle ore 8.00, in collaborazione con la capitaneria di porto del locale ufficio marittimo, agli ordini del comandante Amleto Tarani, un uomo di 50 anni, originario di Bagnara Calabra, giunto a Camerota a bordo di una grossa imbarcazione da pesca (nella foto), denominata ‘Marcantonio’. 

R.P. è stato raggiunto da un mandato di cattura emesso dal tribunale di Reggio Calabria perché accusato di associazione di stampo mafioso. Ad ammanettarlo sono state le forze dell’ordine del capitano Michele Zitiello, a capo della compagnia di Sapri, insieme agli uomini della guardia costiera. Al momento dell’arresto R.P. era a bordo della barca che da un paio di giorni è ormeggiata nel porto della nota località turistica cilentana. Ora è stato rinchiuso nella casa circondariale di Fuorni.

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here