Trema lo Stromboli, scossa di terremoto registrata dall’Ingv

Il cratere più attivo delle Eolie, lo Stromboli, torna a farsi sentire. Le stazioni della rete sismica permanente dell’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Catania hanno registrato una leggera scossa di terremoto alle 18 e 13 minuti di oggi, venerdì 28 novembre. Il magnitudo è di 2.6. Il sisma è avvenuto in mare ed è stata avvertita maggiormente dai sismografi presenti sull’isola, meno da quelli installati sulla costa calabra. Il vulcano è comunque sotto osservazione 24 ore su 24. L’isola mette paura anche al Cilento: basti ricordare che nel 2002 una frana di circa 18 milioni di metri cubi di materiale provocò un piccolo tsunami che arrivò anche sulla costiera cilentana, senza provocare, per fortuna, danni ingenti a cose o persone.

©Riproduzione riservata