Chiuso sportello delle Poste a San Nicola di Centola, Valiante: Troppi i disagi, è necessaria la riapertura»

Infante viaggi

«Ho scritto una nota ai vertici nazionali, regionali e provinciali di Poste Italiane S.p.a. per chiedere di risolvere la delicata questione venutasi a creare nel comune di Centola a seguito della chiusura per sfratto dello sportello di San Nicola di Centola. – dichiara in una nota l’onorevole Simone Valiante, deputato salernitano del Pd – Sono notevoli infatti, i disagi arrecati dalla chiusura a tutta la popolazione interessata e, inoltre, alle stesse strutture territoriali di Poste a causa del sovraffollamento delle altri sedi operative presenti sul territorio, che ricordo ha una particolare valenza turistica, che già soffrono a regime di innumerevoli problematiche dovute alla mancanza di personale e che nei giorni di pagamento delle pensioni e/o di coincidenza con scadenze fiscali, non riescono più a sopperire alle richieste degli utenti, rischiando il congestionamento. Ho chiesto – ha aggiunto Valiante – a Poste italiane di attivarsi per fare ogni sforzo necessario per trovare una soluzione alla problematica individuando tutti gli strumenti che permettano la riapertura dello sportello in un territorio già fortemente penalizzato in termini di servizi, avvalendosi magari anche della possibilità come in altri casi già effettuato, di disporre di strutture mobili».

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur