• Home
  • Cronaca
  • Marina di Camerota, inaugurata l’area verde attrezzata per i bambini

Marina di Camerota, inaugurata l’area verde attrezzata per i bambini

di Redazione

La gioia dei bambini, il caos della festa, l’apprensione delle mamme e  un raggio di sole a campeggiare sul nuovo parco giochi di Marina di Camerota. E’ stata inaugurata mercoledì 28 dicembre, la struttura della Madonnina, l’area attrezzata della Marina delle Barche, appena restaurata. Tanti giochi e tantissimi bambini ai piedi della statua della Madonnina per un appuntamento atteso ed anche discusso. In questa area è nata infatti una polemica per l’abbattimento di due alberi che ha visto favorevoli e contrari scontrarsi in un battibecco che ha sconfinato i confini della politica locale insinuandosi fin dentro le case dei residenti del borgo marino. L’opera è stata realizzata, come ricordato in precedenza sulle colonne di questo giornale, dal contributo volontario dell’assessore comunale al Turismo, Mario Scapitta che ha dichiarato di rinunciare alla propria indennità per devolverla in opere sociali nel territorio di Camerota. “Sto guardano e pensando al prossimo intervento – ha detto l’assessore Scarpitta, all’appuntamento dell’inaugurazione – ovvero al recupero del campo sportivo Leone di Caprera di Marina. Oggi è un giorno di entusiasmo e di gioia perché i bambini di questo territorio si sono riappropriati della loro area verde attrezzata, da troppo tempo abbandonata al degrado ed ora ritornata al decoro. Quando i cittadini si riappropriano dei propri spazi sociali e di vita è un successo della comunità e non di chi l’ha favorito. Quindi pensiamo al prossimo obiettivo, alla prossima area cittadina da riaffidare alla comunità e alla dignità. A chi pensa alle polemiche – ha concluso l’assessore – invito ad attrezzarsi di strumenti e buona volontà perché c’è molto da lavorare nel prossimo progetto di recupero”. Nel tardo pomeriggio di mercoledì dopo che i bambini di Marina di Camerota, si sono divertiti tra zucchero filato e altalene, giochi di gruppo e rincorse all’ultimo giro di giostra, nella ritrovata area verde della Madonnina la festa si è spostata in piazza San Domenico. Ad attendere i bambini, tantissimi palloncini, dolci e animatori in maschera, coordinati dagli operatori dell’associazione Tuttinsieme,  che li hanno trattenuti fino al calar della sera. Il vociare dei bimbi ha rimbombato tra i vicoletti, il porto e la piazza di Marina per tutta la giornata. Segno di una vitalità che chiede attenzione e sensibilità. Basteranno questi segni a sollecitare nei cittadini, tra gli amministratori e gli operatori sociali un impegno alla tutela e alla salvaguardia di quell’area e alla promozione di nuovi spazi da riservare alla vitalità? 

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019