Scandalo forestale, riesame boccia istanza di scarcerazione: Marta Santoro resta in cella

Infante viaggi

Resta in carcere Marta Santoro (nella foto). Dunque, discorso chiuso, almeno per il momento, perché il tribunale del riesame di Salerno, che era chiamato ad esprimersi venerdì sulla seconda ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip Renata Sessa, ha rigettato la richiesta di scarcerazione per Marta Santoro avanzata dai difensori, Antonio Zecca, Antonello Natale e Angela Nigro.

  • Vea ricambi Bellizzi

I difensori hanno invocato più volte la riduzione delle restrizioni, in quanto la Santoro aveva ammesso le proprie responsabilità su alcuni episodi, contestandone invece altri durante gli interrogatori avvenuti nel carcere di Fuorni.  Il 7 gennaio 2013 si terrà l’appello per quanto riguarda la prima ordinanza, rinviato due volte e richiesto dal pubblico ministero Maurizio Cardea.

  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido Urlamare Palinuro

©Riproduzione riservata