Cilento, il semaforo non va: traffico in tilt e ambulanza bloccata

Disagi per gli automobilisti e ambulanza bloccata per alcuni minuti sulla strada provinciale 433. Alla base il malfunzionamento dei semafori posizionati nei pressi di un cantiere in località Salicuneta, frazione di Castelnuovo Cilento. Il problema, probabilmente causato dalle batterie scariche, ha creato disagi alla circolazione già dalle prime ore di domenica mattina. I semafori, infatti, davano contemporaneamente rosso e verde, mandando in tilt il tratto di restringimento. La situazione è peggiorata verso le 18.30, quando un’ambulanza diretta all’ospedale di Vallo della Lucania è rimasta imbottigliata per diversi minuti. Ma grazie l’esperienza dell’autista e il tempestivo intervento di un volontario della protezione civile locale cdi passaggio in quel momento, l’ambulanza ha potuto proseguire la sua corsa verso l’ospedale. Allertati i carabinieri e la polizia locale, i volontari di un’associazione di protezione civile di un paese vicino, hanno istituito un senso alternato con l’utilizzo delle radio ricetrasmittenti, fino all’arrivo dei tecnici che si sono messi al alvoro per ripristinare i semafori. L’arteria in questione, la Salicuneta, è molto trafficata perché è comoda, soprattutto per i residenti di Ascea e Casal Velino, per raggiungere Vallo della Lucania.

©Riproduzione riservata