Cade dalla moto e picchia carabiniere, convalidato l’arresto al 29enne

Convalidato dal gip l’arresto del 29enne di Agropoli che, ubriaco, dopo essere caduto dalla moto ha insultato e aggredito un carabinieri. Per gli investigatori l’accusa è di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate, e in più è stato denunciato per guida in stato d’ebbrezza e rifiuto di fornire le proprie generalità ai carabinieri. Carmine Cesarulo, pluripregiudicato appartenente alla famiglia degli zingari di Agropoli, ha l’obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria. Il 29enne era stato arrestato dai carabinieri della stazione di Torchiara, agli ordini del maresciallo aiutante Giuseppe Gambina. L’udienza è rinviata a gennaio 2016.

©Riproduzione riservata