Cilento, gli cade acqua bollente mentre lavora al caseificio: grave operaio

Ustioni su buona parte del corpo per un operaio di trentuno anni di Paestum trasportato questa mattina d’urgenza al pronto soccorso. Dopo le prime urgenti cure, è stato accompagnato in ambulanza dalla unità Rianimativa Humanitas di Licinella, allertata dal centralino di Vallo della Lucania, all’ospedale di Battipaglia. L’uomo presenta ustioni su 90% del corpo. Pare, dal primo racconto, che gli sia caduta addosso dell’acqua bollente mentre era al lavoro nel caseificio Rivabianca di Paestum. Il fatto è avvenuto intorno alle 12 di martedì. Al momento non si conoscono le sue condizioni.

©Riproduzione riservata