Spese telefoniche pazze, i politici spendono 135mila euro in un anno

I politici del Comune di Eboli hanno speso 135 mila euro di telefonate nell’anno 2014. Numeri da record. Un conto molto salato che grave sulle spalle del municipio salernitano. Nessun dirigente, fino a questo momento, si è rivolto alla magistratura o almeno questo è quello che trapela da ambienti vicini agli inquirenti. Ma se si cerca di analizzare i dati, ci si accorge ben presto che i cellulari vengono utilizzati maggiormente rispetto alle utenze fisse. Il costo? Ammonta a circa 81 mila euro. Per i telefoni fissi, invece, “solo” 54 mila euro. I vertici del Comune non si esprimono a riguardo. Le spese, intanto, fanno il giro della stampa e qualcuno storce il muso. Ci sono politici che da soli hanno speso anche 7 mila euro di telefonate al mese. Roba da capogiro.

©Riproduzione riservata