Cilento, agenda 21 locale: al via gli incontri per costruire una “comunità sostenibile”

0
6

Le Amministrazione comunali di San Mauro La Bruca e di Vibonati, affiancate dal GAL Casacastra, daranno avvio al percorso di Agenda 21 Locale che si terrà mercoledì 30 e giovedì 31 maggio.

A San Mauro La Bruca l’incontro si svolgerà alle 18,30, presso la sala San Michele mentre a Vibonati si terrà alle 18,00 presso si svolgerà presso l’aula Consiliare del Comune.

Al Forum Locale sono invitati a partecipare tutti gli “stakeholder” (le associazioni culturali e sportive, i rappresentanti della scuola, dei professionisti, commerciali, economici, ecc.) interessati a costruire una “comunità sostenibile”.

L’istituzione del Forum è l’atto politico preliminare alla redazione del Piano d’Azione Ambientale; le Amministrazioni Comunali dei due centri cilentani sono impegnate nella predisposizione di uno strumento utile a realizzare l’azione di ascolto e di confronto con la cittadinanza.

L’attivazione del Forum è stata proposta alla cittadinanza dai sindaci di San Mauro La Bruca, Giuseppe Di Fluri, e di Vibonati, Massimo Marcheggiani, nella consapevolezza che una più efficace e sistematica attività di coinvolgimento della comunità sia necessaria a costruire una rappresentazione delle istanze comunali più rispondente alle condizioni reali della popolazione e del territorio.

Gli amministratori hanno dimostrato un vivo interesse per l’iniziativa e per la realizzazione della quale hanno lavorato in sintonia con il Gal Casacastra, i cui collaboratori saranno presenti al Forum per fornire supporto ed informazioni utili allo svolgimento dei lavori.

Il contributo del GAL al Forum si esprime nell’ottica delle sue finalità istituzionali che sono di accompagnamento dei processi partecipativi e contributo alle iniziative dei privati, in quanto lo sviluppo locale si basa sulla condivisione;nel corso dell’incontro, inoltre, saranno raccolte le indicazioni degli attori locali in un rapporto che, successivamente, sarà validato alla luce degli strumenti della pianificazione territoriale e costituirà la base per la redazione del Piano di Azione Ambientale.

Obiettivo del Forum, in definitiva, è dotare ogni Comune degli strumenti necessari ad adeguare le scelte politiche regionali alle reali esigenze locali ed a fare in modo che imprese e cittadini di Futani abbiano più eque condizioni di accesso agli strumenti di incentivazione predisposti dall’Unione Europea.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here