• Home
  • Cronaca
  • Ritrovata tartaruga morta ad Agropoli. Probabilmente una delle 15 liberate a Pisciotta

Ritrovata tartaruga morta ad Agropoli. Probabilmente una delle 15 liberate a Pisciotta

di Biagio Cafaro

Oggi pomeriggio, 30 settembre, si è spiaggiata ad Agropoli una tartaruga Caretta caretta. È stata rinvenuta morta presso il lido Azzurro di Agropoli. Ad intervenire sul posto la Guardia costiera di Agropoli, l’asl ex sa/3 e il (Csemm) Centro studi ecosistemi marini.

La tartaruga presentava sulla pinna anteriore sinistra una targhetta della Stazione Zoologica “A. Dohrn” di Napoli, la stessa targhetta che era stata applicata sulle tartarughe liberate una settimana fa a Pisciotta. Quindi non si esclude che la tartarugha possa essere una delle 15 liberate il 23 settembre sulle spiagge di Pisciotta.

La tartaruga spiaggiata presentava un’altra particolarità, non aveva la pinna anteriore destra imputabile ad una pregresssa amputazione.  La carcassa è stata trasferita all’acquario “Anton Dohrn” di Napoli dove sarà studiata e poi smaltita.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019