• Home
  • Cronaca
  • SS 166. Sindaci in Prefettura, oggi l’incontro

SS 166. Sindaci in Prefettura, oggi l’incontro

di Lucia Cariello

Si è tenuto oggi l’incontro tra il vice prefetto di Salerno Amantea ed i sindaci di Sacco Donato Macchiaruolo, Roscigno Luca Iannuzzi, Bellosguardo Geppino Parente, Corleto Monforte Antonio Sicilia, Sala Consilina Gaetano Ferrari, Teggiano Michele Di Candia, San Rufo Gianna Pina Benvenga, Piaggine Angelo Ciniello e l’assessore Antonio Francione in rappresentanza del Comune di Ottati.
 
All’incontro era presente anche l’assessore regionale Edoardo Cosenza, il responsabile regionale dei lavori pubblici Italo Giulivo, l’ingegnere dell’Anas Nicola Sansone, il responsabile del Genio Civile Di Muoio ed il Soprintendente ai BAAS di Salerno Gennaro Di Miccio.
 
Nel corso dell’incontro l’assessore regionale Cosenza si è impegnato dinanzi al vice prefetto di Salerno Amantea di svolgere personalmente funzione di commissario ai lavori sulla SS 166 degli Alburni.
 
Il primo intervento riguarderà la progettazione derivante da uno studio affidato a tecnici della Regione.
 
Lunedì prossimo si terrà, invece, un tavolo tecnico per discutere sulle prime azioni da mettere in campo ed in seguito, nel corso di un altro tavolo tecnico, si discuterà anche sui lavori da effettuare per la messa in sicurezza del tratto stradale che unisce i comuni di Sacco e Roscigno.
 
Tra le prime ipotesi, la costruzione di una galleria paramassi sul luogo dove il 19 settembre si verificò il distacco di alcuni massi dal costone roccioso della SS 166.
 
Per tutta la mattina, davanti alla Prefettura sono rimasti in catene il vice sindaco e l’assessore ai Lavori pubblici di Roscigno Benito Resciniti e Michelino Palmieri ed il consigliere di minoranza del comune di Sacco Antonio Luisi, tutti del PDL la cui azione è stata considerata dall’assessore provinciale Feola “una sceneggiata”.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019